Scienze

Animali in Letargo: Schede Didattiche per la Scuola Primaria

Data: 26 settembre 2016 Autore: Michela Categorie: Scienze 0

Schede didattiche sugli animali che vanno in letargo da stampare gratis




Guidiamo i bambini alla scoperta di curiosità e caratteristiche del letargo, ossia della particolare condizione di torpore che alcuni animali adottano nei periodi più freddi dell’anno. Come sempre cercheremo di rendere lo studio un gioco divertente e stimolante e lo faremo attraverso una raccolta di schede didattiche sugli animali in letargo, perfette per i bambini che frequentano la scuola primaria.

Il materiale didattico qui proposto si mostrerà utilissimo ai bambini nello studio delle abitudini e delle caratteristiche degli animali che vanno in letargo e che si apprestano ad accumulare provviste oppure peso corporeo in vista dell’arrivo dell’inverno: dovranno distinguere tra diverse specie, individuare i diversi rifugi prescelti, compilare una scheda di osservazioni ed infine un carinissimo cruciverba tematico.

Le schede didattiche, così come i disegni da colorare sugli animali in letargo che vi abbiamo già proposto, possono essere stampate gratis sia simultaneamente che singolarmente, non dovrete fare altro che seguire le istruzioni a seguire.

Schede didattiche sugli animali in letargo in PDF

Se desiderate procedere alla stampa gratuita di tutte le schede didattiche sugli animali che vanno in letargo vi consigliamo di utilizzare la versione in PDF della raccolta che vi permetterà di stampare simultaneamente tutte le pagine che la compongono. Cliccate sul link indicato a seguire, attendete il caricamento del PDF, quindi terminate selezionando il tasto di stampa dall’interno del file stesso.

Tutte le schede didattiche da stampare singolarmente

Per effettuare la stampa delle singole schede didattiche, nel caso in cui desideriate ad esempio proporne soltanto una selezione ai vostri studenti, dovrete invece utilizzare le immagini seguenti. Cliccate sulla pagina desiderata all’interno della raccolta e procedete scaricandola e salvandola sul vostro computer così da averla poi sempre a disposizione per la stampa o la consultazione; se invece desiderate velocizzare il procedimento potrete utilizzare le funzioni di stampa diretta tramite browser internet.







Scrivi un commento da Facebook

Scrivi un commento:

(*) Nome:

(*) Email:

Il tuo sito:

Invia Commento