Inverno

Pupazzo di Neve di Carta da Stampare, Ritagliare e Costruire

Data: 3 dicembre 2014 Autore: Michela Categorie: Inverno, Lavoretti, Natale 0

Come creare un pupazzo di neve con la carta




Il lavoretto di Natale che stiamo per presentarvi, oltre ad essere davvero originale, è perfetto da proporre ai bambini a casa oppure a scuola indipendentemente dall’età: stiamo parlando di un simpaticissimo pupazzo di neve di carta.

Qui scoprirete infatti come realizzare il celebre personaggio in pochi e semplici passaggi avendo a disposizione delle sagome da stampare gratis, ritagliare e costruire. Il pupazzo di neve che arriverete a creare in compagnia dei vostri bambini è di chiara ispirazione geometrica, tridimensionale ma soprattutto davvero carinissimo… potrete utilizzarlo come decorazione da appendere all’albero di Natale oppure lasciare che siano i bambini a posizionarlo dove desiderano.

Dopo questa piccola introduzione, ricordandovi che sul nostro sito troverete tante altre idee per lavoretti di Natale da realizzare con la carta, passiamo a scoprire tutti i passaggi necessari alla creazione del simpatico pupazzo di neve grazie anche all’ausilio di tante immagini che di certo vi saranno utili come guida pratica.

Materiale necessario

Come costruire il pupazzo di neve di carta

Come avrete notato l’occorrente per la creazione del lavoretto di oggi è davvero minimo e, per prima cosa, bisognerà effettuare stampa gratuita del file PDF contenente le sagome necessarie alla costruzione del pupazzo di neve. Potrete effettuare la stampa su di un normale foglio A4 o, se desiderate aumentare la resistenza del simpatico personaggio, utilizzare un cartoncino bianco del medesimo formato.

Procedete quindi al ritaglio delle varie sagome che andranno a comporre la testa, il naso, il corpo ed il cappello del pupazzo semplicemente seguendo le linee di stampa continua.

Istruzioni per la costruzione del pupazzo di neve di carta

Ora che avrete a vostra disposizione la base per la creazione dei singoli componenti, dovrete ripiegare ogni sagoma lungo ogni linea tratteggiata in modo da iniziare ad intravedere una forma in rilievo (fig.2). In fase di piegatura è possibile aiutarsi ricalcando le linee tratteggiate ad esempio con un oggetto appuntito ma, come sempre, vi raccomandiamo di prestare attenzione a ciò che avranno a disposizione i bambini onde evitare incidenti.

Con l’aiuto della colla è adesso possibile comporre le quattro parti del pupazzo di neve semplicemente fissando i bordi già ripiegati verso l’interno.

Il corpo e la testa del pupazzo di neve di carta

L’ultimo passaggio consiste nell’assemblaggio delle varie parti del pupazzo: sempre utilizzando la colla fissate il naso alla testa, la testa al corpo ed infine il cappello.

Ecco come creare in uno splendido pupazzo di neve di carta in versione geometrica: esso non soltanto permetterà ai bambini di divertirsi, visto che potranno poi giocare con uno dei loro personaggi preferiti, ma allo stesso tempo svilupperà la loro manualità e gli farà compiere i primi passi verso il mondo della geometria solida.

Il pupazzo di neve di carta







Scrivi un commento da Facebook

Scrivi un commento:

(*) Nome:

(*) Email:

Il tuo sito:

Invia Commento