Autunno

Lavoretto: Riccio con Pasta di Sale e Semi di Zucca

Data: 10 Settembre 2020 Categorie: Autunno, Lavoretti

Lavoretto per bambini riccio con pasta di sale e semi di zucca

Siete pronti a dare forma ad un carinissimo riccio per immergerci a pieno nelle magiche atmosfere autunnali? Oggi vogliamo infatti proporvi la realizzazione di un lavoretto capace di conquistare grandi e piccini: un riccio con pasta di sale e semi di zucca.

Come avrete sicuramente già intuito bisognerà dare forma al corpo del riccio utilizzando della pasta di sale ed impiegare poi i semi di zucca colorati per riprodurre i classici aculei dell’animale. Vi mostreremo nel dettaglio tutti i passaggi da seguire così che possiate divertirvi a riprodurlo ed eventualmente personalizzarlo in compagnia dei bambini. Si tratta di un lavoretto molto semplice da realizzare e per questo adatto sia ai bambini che frequentano la scuola primaria che l’ultimo anno della scuola dell’infanzia.

Materiale necessario

Occorrente per la creazione del riccio

  • Acqua, farina e caffè
  • Semi di zucca
  • Colori acrilici
  • Pennello
  • Colla

Video tutorial del lavoretto

Istruzioni con foto

Dopo avervi proposto il praticissimo video tutorial passeremo adesso ad illustrarvi nel dettaglio i diversi passaggi dispensando anche qualche utile consiglio che vi permetterà di ottenere un risultato impeccabile.

Il corpo del riccio

Partiamo dalla realizzazione del corpo che richiederà l’impiego della pasta di sale. Per quanto riguarda l’impasto dovrete mescolare due bicchieri di farina, un bicchiere di sale fino ed un bicchiere d’acqua all’interno del quale dovrà essere diluita una tazzina di caffè, quest’ultimo servirà per colorare l’impasto e donare al riccio una colorazione più realistica. Impastate il tutto fino ad ottenere una consistenza morbida e liscia, avvolgete il panetto con della pellicola alimentare e lasciate riposare in frigo per circa mezz’ora.

Recuperato l’impasto esso andrà diviso per ricavare due palline che formeranno le orecchie, due per gli occhi ed una per il naso.

Corpo del riccio con la pasta di sale

Lavorate l’impasto fino ad ottenere una forma affusolata che ricorda un po’ quella di una pera, applicate le orecchie e, con l’aiuto dell’impugnatura di un pennello o di un coltello, ricavate dei fori per le orecchie e per gli occhi.

Quando la forma vi avrà soddisfatto potrete procedere alla cottura della pasta, dovrete infornarla a 60° per circa 45 minuti, trascorso questo tempo controllate che non vi sia ancora umidità residua, nel caso si può lasciare in forno per qualche altro minuto.

Ricordate che in fase di cottura il volume del corpo si ridurrà quindi create una forma grande a sufficienza per sopperire al calo di cottura.

Gli aculei

In attesa della cottura potrete dedicarvi alla colorazione dei semi di zucca che serviranno per riprodurre gli immancabili aculei del riccio. Dipingete i semi con del colore acrilico marrone e lasciateli ad asciugare. Con l’aiuto del pennello definite anche gli occhi ed il naso.

Come colorare i semi di zucca per creare gli aculei del ricco

Passiamo adesso all’applicazione dei semi che dovranno essere collocati sul corpo verticalmente con l’aiuto della colla. Ricoprite l’intero spazio a disposizione partendo dalla parte posteriore.

Posizionamento dei semi di zucca per creare gli aculei del riccio

Una volta applicati tutti i semi se necessario potrete procedere a qualche ritocco per andare a definire meglio il colore.

Ecco terminato il nostro riccio con pasta di sale e semi di zucca, un lavoretto che i bambini adoreranno e che li vedrà impegnati nell’utilizzo di materiali naturali per dare il benvenuto all’autunno.

Lavoretto autunnale il riccio con semi di zucca e pasta di sale

Scrivi un commento:

(*) Nome:

(*) Email:

Il tuo sito:

Invia Commento